Van Gogh che guarda

Van Gogh che guarda

Entrare nella testa e negli occhi di Van Gogh.

Ci vuole coraggio, tenta l’impresa il regista (e pittore! ) Julian Schnabel , avvalendosi nel ruolo del protagonista del sempre troppo sottovalutato Willem Dafoe.

La sfida del film è appunto portare lo spettatore ad immedesimarsi nel pittore olandese, nel suo vagare e contemplare la natura e soprattutto nel guardare il tutto attraverso la sua visione (che in realtà non è quella dei suoi occhi, ma della sua mente, rappresentata a tratti da immagini distorte e parzialmente annebbiate) . Ma poi per rendere il tutto, ci vuole l’interpretazione stralunata e gli occhi tristi che guardano oltre, di un grande Willem Dafoe (non a caso premiato al Festival di Venezia).

Van Gogh ipersensibile e quindi per questo non compreso o pazzo e visionario con misteriosi black out nei quali sparisce e riemerge?

Una cosa è sicura, il film racconta chi riesce a  “sentire” il mondo in un modo non convenzionale.

La regia regge, il protagonista vince e convince.

Avvertenze: Quando  in qualche scena, vedete metà schermo annebbiato, non prendetevela con il protezionista del cinema (che manco esiste più)

Raccomandazioni: Ai più sensibili, rischio lacrimuccia. Ai cuori di pietra, non state tutto il film a guardare se si vede o meno la parte mutilata dell’orecchio (vi conosco…)

NOTA: film ancora per poco nelle sale, poi in DVD e nei canali TV.

Link su wikipedia: https://it.wikipedia.org/wiki/Van_Gogh_-_Sulla_soglia_dell%27eternit%C3%A0

Alla prossima visione, Tiziano Beghelli

https://www.flickr.com/photos/stanleykubik

https://www.instagram.com/stanley.kubik/

Malombra di Tiziano Beghelli

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Benvenuti nella Casa di Stera
http://Blogger,%20Curvy%20model,%20Colf%20trainer,%20Business%20developer

Blogger, Curvy model, Colf trainer, Business developer

Ciao sono Stera, entra nella mia casa... sono benvenuti i coraggiosi, che affrontano ogni giorno il quotidiano riscoprendosi se stessi. Casastera, un blog a vostra disposizione per una crescita personale attraverso: l'arte, l'immagine, l'organizzazione e riflessioni. Cari lettori, arricchiamo la nostra vita, diventiamo persone migliori! Con me ci saranno altri autori che condivideranno le loro passioni, lo scopo non è quello di insegnare o influenzare, ma semplicemente di condividere e donare piccole e grandi conoscenze, su alcuni ambiti, che ogni giorno ci inducono ad amare la vita, capirne un pò il significato o vederne la bellezza nelle piccole e grandi cose, ed anche nelle opere d'arte. Perchè l'arte è crescita personale! A tutti voi, graditi ospiti, ringrazio della visita e mi raccomando presentatevi, raccontatemi di voi e per qualsiasi approfondimento restiamo a vostra disposizione. Scriveteci su : info@casastera.com
Signature